1

polizia treno documenti

DOMODOSSOLA- 19-07-2017- Nella nottata il personale del settore polizia di Frontiera di Domodossola ha identificato un viaggiatore a bordo del treno Thello 220 proveniente da Venezia e diretto a Parigi. L’uomo, i cui tratti somatici tradivano la provenienza mediorientale, esibiva un passaporto pakistano in corso di validità, con visto Schengen permanente rilasciato dalle Autorità greche, professando di esserne l’effettivo titolare. Non convinti, gli operatori lo conducevano al Commissariato di Domodossola dove, a seguito degli accertamenti effettuati, veniva appurato che il documento era stato alterato. Per queste ragioni, l’uomo veniva arrestato e immediatamente deferito all’autorità giudiziaria.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.