1

chernobyl albergo

DOMODOSSOLA-11-10-2017- L'Istituto Alberghiero Collegio

Mellerio - Rosmini di Domodossola ospiterà venerdì 13 ottobre, alle 20 una serata a scopo benefico a favore del progetto “Bambini di Chernobyl”, promosso dall’Associazione V.C.O. Aiuta. Il programma prevede una cena solidale, l’estrazione dei numeri vincenti di una sottoscrizione a premi, la proiezione di testimonianze dalla Bielorussia e letture tratte dal libro “Chernobyl: una storia nascosta” di Silvia Pochettino, giornalista e saggista impegnata in organizzazioni di volontariato. “V.C.O. Aiuta” è nata a Domodossola nell’ottobre del 1997 sull’onda di un’esperienza svolta l’anno prima da alcuni volontari che avevano ospitato bambini bielorussi colpiti dalle radiazioni della centrale nucleare esplosa il 26 aprile 1986. Da allora l’associazione ha continuato a inviare aiuti umanitari in Bielorussia, soprattutto vestiario e medicinali e ad ospitare minorenni che, trascorrendo un periodo in ambienti non contaminati, traggono notevoli benefici. Ha operato anche a favore di altri Paesi, tra cui l’Albania, lo Zambia, il Togo. In Bielorussia si è fatta promotrice fra l’altro dei progetti “Acqua pulita” nel villaggio di Rovenscaya Sloboda, a circa 80 km a nord di Chernobyl, per scavare pozzi più profondi di quelli contaminati dalle radiazioni e “Pectina”, che raccoglie fondi per acquistare questo composto ricavato dalle mele, utile all’espulsione dei radionuclidi assorbiti dall’organismo. Per informazioni sulla cena di domani sera e prenotazioni telefonare ai numeri 0324 45298 o 335 1015693 oppure scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mauro Zuccari

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.