1

progetto baulismo bambini cane

DOMODOSSOLA- 06-12-2017- Presso la Scuola Primaria

Lorenzo Milani, 1°Circolo di Domodossola, è iniziato il progetto “Baullismo: una zampa contro il bullismo”, un percorso che vede coinvolte le classi prime e seconde, che mira a conoscersi, conoscere e approfondire le dinamiche del gruppo, con l’obiettivo di prevenire atti di bullismo: “Il progetto- spiegano i promotori- è unico nel suo genere, prevede la presenza dei cani e di esperti cinofili. “I nostri bambini si stanno rivelando molto entusiasti e collaborativi, si sentono parte del gruppo classe , del branco... , grazie alle competenze delle esperte cinofile Cristina Zanelli e Camilla Ferraro, alla loro preziosa pazienza ed entusiasmo”. “Per il secondo anno consecutivo- spiega Sabrina Spadone - seguo il progetto di Baulismo con l'aiuto dei miei cani (Giotto, Lion e Mayolet) e quest'anno con la collaborazione della mia collega e amica Camilla Ferraro con la sua Iris, con l'intento di proteggere e istruire i bambini riguardo il delicato tema del bullismo, creando e favorendo il concetto di "gruppo". Viene considerato, in primis, il rispetto e il benessere per l'altro, in questo caso del cane, insegnando loro il giusto metodo di avvicinamento e di interazione. Attraverso il cane scoprono il concetto di "diversità" e di "empatia" imparando a rispettare le tempistiche e la soggettività altrui. Ringrazio l'insegnante Sabrina Spadone della scuola Lorenzo Milani per la fiducia e l'entusiasmo, la mia collega Camilla e i miei cani che mi permettono di fare un lavoro che adoro”.

Il progetto si svolge nei seguenti giorni:
Lunedì dalle 14 alle 16
Mercoledì dalle 11.15 alle 12.15 e dalle 14 alle 16 Giovedì dalle 14 alle 16

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.