1

Villadossola veduta

VILLADOSSOLA - 31-07-2018- Divieto di accattonaggio molesto

in diversi luoghi pubblici di Villadossola: davanti alle chiese, nei cimiteri, davanti ai supermercati, al mercato, nei parchi pubblici. L'ordinanza emessa dal sindaco Bruno Toscani è entrata in vigore ieri, 30 luglio, e resterà sino al 31 ottobre. Ai trasgressori potrà essere comminata una multa dai 25 ai 500 euro e il denaro raccolto, sequestrato.  
L'ordinanza non esclude "la possibilità di esercitare, sul restante territorio di questo Comune, la mendicità, purchè intesa come richiesta di elemosina incentrata sul sentimento di carità e nei limi previsti dal regolamento di Polizia urbana". Regolamento che vieta l'uso di soggetti deboli o animali, e punisce i comportamenti insistenti e aggressivi. D'altra parte, si evidenzia come siano aumentate le segnalazioni di attività di accattonaggio che inducono nella popolazione "disagio, senso di insicurezza e richiesta pressante di intervento".   

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.