1

Stabilimento rumianca

PIEVE VERGONTE - 14-03-2019 - Per i lavoratori di Hydrochem e dell'indotto il futuro appare meno incerto dopo l'incontro di ieri al ministero per lo Sviluppo Economico. Intanto i sindacati, oggi hanno convocato l’assemblea dei lavoratori dello stabilimento di Pieve Vergonte  illustrando il percorso comunicato dalla proprietà.
"Sicuramente l’annuncio del concordato in continuità e l’ufficializzazione della trattativa ripresa con Esseco sono fatti nuovi che danno una svolta diversa alla vertenza - riferisce la nota sindacale -.
Ci aspetta un percorso complicato che va monitorato passo a passo ma che se ben governato è in grado di dare prospettive allo stabilimento di Pieve Vergonte.
Da lunedì - conclude - cominceranno una serie di tavoli tecnici presso la regione ed il ministero con il coinvolgimento di tutte le istituzioni che trasversalmente si sono rese parti attive ed importanti nella vicenda".

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.