1

App Store Play Store Huawei Store

ok corto polizia auto scritta

DOMODOSSOLA- 01-09-2015- Sono agli arresti domiciliari di due trentenni residenti a Domodossola

arrestati in flagranza di reato dalla squadra antidroga della polizia di Verbania nei pressi della barriera autostradale Lago Maggiore. I due, al controllo degli agenti di Polizia, hanno evidenziato chiari segni di nervosismo, tanto da indurre gli agenti ad approfondire il controllo della vettura e delle loro persone. Sono stati rinvenuti circa 180 grammi di hashish, che uno dei due giovani occultava all’interno della propria biancheria intima. Il controllo, esteso all’autovettura, ha permesso di rinvenire ulteriori 20 grammi della stessa sostanza stupefacente, per un totale di circa 200 grammi di hashish sequestrati. Entrambi sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e, su disposizione della Procura della Repubblica di Verbania, sottoposti agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Successivamente il Gip di Verbania, nel convalidarne l’arresto, emetteva per gli stessi la misura personale coercitiva dell’ obbligo di dimora nella città di Domodossola.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.