1

marconi galletti

DOMODOSSOLA - 17-06-2019 - 15 pini bianchi all’interno del cortile della scuola Marconi di via Oliva saranno abbattuti per motivi di sicurezza. Il Comune di Domodossola ha dato il suo assenso alla richiesta della Provincia (competente per le scuole) di abbattere le piante che "potrebbero diventare pericolose". Il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle si chiede tuttavia se sia stato fatto di tutto per salvare quegli alberi, e lo fa attraverso un'interpellanza all'Amministrazione domese, chiamata ad autorizzare l'abbattimento. "In questi ultimi anni - affermano i pentastellati - abbiamo assistito ad un vero e proprio attacco al verde pubblico in controtendenza rispetto all'allarme ambientale".
Ma la Provincia ha monitorato le piante negli anni?
Ha pianificato un'attività di difesa del patrimonio arboreo? Sono stati documentati tutti gli interventi di manutenzione in maniera puntuale e precisa? Le domande poste all'Amministrazione, e inoltre chiedono se si sia accertata che si tratti di alberi non protetti da leggi regionali o regolamenti comunali del verde e che non rientrino tra quelli di notevole valore storico documentato; se si sia accertata dell'esistenza del parere favorevole di un agronomo iscritto all'albo; e se esiste agli atti una documentazione accertante che gli alberi in oggetto sono malati o pericolosi.
Infone, se proprio dovessero essere abbattuti, il Movimento 5 Stelle di Domodossola chiede che l'Amministrazione "si faccia portavoce nei confronti della Provincia dell'urgenza di sostituire gli alberi abbattuti con piante autoctone, così che nessuno pensi che questi tagli siano legati da esigenze diverse da quelle della sicurezza".

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.