1

A76325AC C5C6 4CCC A1BF 5971187A9532

VANZONE- 16-07-2019- Casa Vanzonis, il centro di contatto con l’acqua arsenicale-ferruginosa dei Cani, a Vanzone, riapre per i mesi di luglio e agosto con alcune interessanti novità: “Il percorso espositivo sulla lunga vicenda di valorizzazione della fonte termale anzaschina -spiegano i promotori- si arricchirà infatti con uno spazio dedicato all’ex Hotel Regina, già Palazzo Calpini voluto sul finire dell’800 dal Cavalier Zaverio Calpini, illustre personaggio locale nato nel 1820 da un’antica famiglia di Vanzone, emigrato poi nel 1848 in Messico, dove aveva fondato col fratello Francesco la fiorente Casa Industriale Calpini, per la produzione e l’importazione di articoli di lusso, giocattoli, strumenti ottici e articoli tecnici.

Fotografie, cartoline originali, porcellane (gentilmente prestate dalla famiglia Hamnett) in uso all’albergo vanzonese faranno rivivere ai visitatori l’esperienza di ospitalità con bagni termali che si realizzò a inizio ‘900 grazie all’intraprendenza del signor Carlo Cantonetti e consorte, gestori della struttura dell’epoca, ora trasformata in Colonia estiva.

Casa Vanzonis, situata all’imbocco della via per la frazione Roletto, sarà visitabile nei giorni: 27, 28 Luglio: ore 10-12/16-18; dal 3 al 18 Agosto: feriali ore 16-18; sabati, domeniche, Ferragosto e San Rocco ore 10-12/16-18; 24, 25 Agosto: ore 10-12/16-18.

Maggiori informazioni sulla casa e sull’acqua terapeutica su www.acquavanzonis.it.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.