1

lorsini las vegas mix 19

LAS VEGAS- 17-07-2019- Un ossolano, Lorenzo Sinigiani,

in gara a Las vegas, Seul e Bucarest grazie ad Hearthstone, un videogioco di carte collezionabili sviluppato da Blizzard Entertainment. Il gioco consiste in una sfida a turni in cui i giocatori avranno a disposizione 30 carte scelte dalla propria collezione e lo scopo è sconfiggere l’avversario. Si inizia con 30 punti, si vince azzerando i punti dell’avversario. Il gioco prevede nel 2019 tre tornei sponsorizzati dalla stessa Blizzard facenti parte del “Master Tour” con tappe in America a Las Vegas, in Asia a Seoul e in Europa a Bucarest. In questi tornei si hanno degli invitati scelti dagli organizzatori, per la maggior parte i migliori giocatori al mondo, più circa 200 qualificati, tramite apposito tornei. Tramite questi tornei si è qualificato l’ossolano Lorenzo Sinigiani “lorisini”che ha partecipato al round americano di Las Vegas per la sua prima esperienza di grande livello; gli italiani presenti sono 10 in tutto. Per ogni torneo saranno quindi presenti circa 300 giocatori. Il torneo si sviluppa in 3 giorni, il primo giorno bisogna vincere 4 partite su 7 per garantirsi il passaggio al turno successivo, mentre per qualificarsi alle finali tra i migliori 8 saranno necessarie 10 vittorie sulle 12 partite totali delle 2 giornate precedenti. Il montepremi è di 500.000$.  Lorisini non ha ottenuto le 4 vittorie su 7 partite per qualificarsi al 2 round del torneo, ma ha comunque raggiunto la qualificazione per la seconda tappa a Seoul.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.