1

Schermata 2019 09 10 alle 20.34.35

MONTECRESTESE- 10-09-2019- Resta un mistero la scomparsa

di Ferruccio Ferraris, il settantenne scomparso da domenica mattina nei boschi sopra Montecrestese. Inutili tutti gli sforzi fatti dai soccorritori per trovarlo: decine e decine di uomini, unità cinfole, droni...nulla è servito: "Sappiamo che ha pernottato con la moglie in un alpeggio più a valle, all alpe Agua- spiegano i soccorritori- poi insieme sono saliti a Coipo, dove possiedono un'altra baita. Mentre la moglie preparava da mangiare lui è andato a funghi nei boschi vicini. Una cosa abituale, che aveva giò fatto in passato tante volte. E non è più tornato. A detta dei familiari fatica anche a camminare. In entrambi gli alpeggi si arriva in auto, a piedi non può essere andato molto lontano. E' stato visto da un signore verso mezzogiorno e un quarto, ha scambiato due parole ed era a cento metri in linea d’aria dalla sua baita". Poi è scomparso e dopo poco tempo è stato dato l'allarme e sono iniziate le ricerche. Nei primi momenti non si escludeva che qualcuno gli abbia dato un passaggio con una auto, ma non sono arrivate segnalazioni in tal senso. Ieri erano 58 i soccorritori che lo cercavano, con unità cinofie e drone, oggi erano 50. Nessuna traccia, neanche i cani sono riusciti a trovare una pista. Rimane un luogo da esplorare, il laghetto dell'alpe Agua, profondo sino a cinque metri, per questo domani arriverà il nucleo dei somozzatori dei vigili del fuoco. Nel frattempo si sta cercando di organizzare una nuova grande ricerca interforze per i prossimi giorni.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.