1

alessandro panza

BRUXELLES - 26-03-2020 --  L'europarlamentare Alessandro Panza

relaziona sul colloquio telefonico avuto con l'ambasciatore elvetico sul tema frontalieri. Spiega Panza: “Ieri mercoledì 25 marzo sono stato contatto telefonicamente da Urs Bucher, Ambasciatore della Svizzera all’Ue, al quale nei giorni scorsi avevo scritto per sollecitare un intervento su alcune questioni a cuore dei lavoratori frontalieri. E' stato un colloquio molto cordiale, con lui ho condiviso nuovamente la richiesta di attenzione per la situazione dei frontalieri italiani nei cantoni Vallese e Grigioni in cui, a differenza del Ticino dove sussistono restrizioni e limitazioni più ampie, ci sono molte segnalazioni di cantieri privi delle necessarie precauzioni di sicurezza per prevenire il contagio da Coronavirus. Ho chiesto all’ambasciatore di farsi portavoce di queste preoccupazioni con le autorità elvetiche, al fine di trovare quanto prima una soluzione, a tutela della salute dei cittadini italiani e svizzeri.
L’ambasciatore ha inoltre espresso condoglianze per le tante vittime e solidarietà alla comunità italiana in questo difficile momento, un gesto di vicinanza che ho molto apprezzato.
Auspico che le autorità elvetiche agiscano al più presto mettendo al primo posto la salute di tutti i cittadini e dei lavoratori. Solo con la consapevolezza e con il contenimento possiamo superare questa emergenza".

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.