1

via torchi mukini domo villa sentiero mix

DOMODOSSOLA- 30-06-2020-- Una curva del sentiero,

che prosegue su un tavolato sistemato apparentemente in maniera posticcia, e poi il vuoto per circa una quindicina di metri sul torrente dei mulini nei pressi di Anzuno. Uno dei tratti più precari della via “Natura e Spiritualità” inaugurata pochi anni fa dai principali enti locali turistico-ambientali, si presenta con staccionate di protezione poco stabili in luoghi probabilmente rischiosi a trekkers e bikers.

Le persone che affollano i sentieri che uniscono panoramicamente i comuni di Villadossola e Domodossola, collegando uno dopo l’altro i piccoli villaggi immersi nel verde di Tappia, Anzuno, Sogno e molti altri, sono molte e in aumento. Ad amplificare l’importanza degli itinerari presi in considerazione, è il collegamento con le valli limitrofe, di Bognanco da una parte, oltre il Sacro Monte calvario, con la prosecuzione della “Via dei Torchi e dei Mulini”, mentre verso Villadossola la via si connette con la famosa Antronesca, creata secoli fa per il passaggio di ferro e metalli preziosi delle miniere dell’alta valle fino oltreconfine a Saas e nel fondovalle ossolano.

L’intero sentiero a media altitudine che connette Villadossola a Domodossola presenta alberi caduti, fogliame e strutture protettive precarie. Inoltre I portali degli enti locali che dedicano alcune pagine riguardo gli itinerari ossolani, presentano tracce GPS con file .gpx difficilmente raggiungibili da un utente digitale medio, ed in alcuni casi i link non funzionano. Una situazione che potrebbe mettere a disagio anche il comune cittadino, oltre che ad un turista fuori porta, alla ricerca della felicità su un semplice e ben curato percorso immerso nella natura invece di pretendere complessi e onerosi progetti turistici che numerosi si stanno sviluppando, a parole, nella provincia più tourist – friendly del Piemonte, il Vco.

ViMan

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.