1

Schermata 2020 06 30 alle 15.21.28

DOMODOSSOLA-30-06-2020-- Il gruppo consiliare 

e la segreteria cittadina del Partito Democratico di Domodossola criticano fortemente il sindaco Lucio Pizzi per la chiusura del parchetto di piazza Matteotti: “La desolante (e imbarazzante) situazione del parchetto chiuso con i nastri rosso/bianchi in pieno centro a Domodossola (davanti alla stazione), lascia a dir poco perplessi.
Dall’Amministrazione Comunale non una riga in merito o una dichiarazione sul perché sia stata “recintata” con dei nastri di plastica. Ufficiosamente (stando agli organi d’informazione) è per evitare assembramenti indesiderati.


Un modo “originale” di affrontare i problemi comuni a tanti altri centri cittadini, quello dell’Amministrazione Comunale di Domodossola e del Sindaco Pizzi: chiudere davanti alle difficoltà.
Se fosse così ci aspettiamo che a breve tutta la zona della movida (Piazza Mercato, via Briona e via Marconi ) sia chiusa con il nastro dal Sindaco.
Se ci sono questioni di ordine pubblico si faccia un’opera di regia con le forze di Polizia (il cui comando è a 20 metri dalla zona chiusa!) e dei Carabinieri (compresa la nostra Polizia Locale), si senta la Prefettura, si ricerchi la collaborazione di tutte le istituzioni (forze politiche comprese), si facciano iniziative di prevenzione, ci si adoperi perché quei pochi metri quadrati siano luogo di aggregazione e non di disagio.


Anche perché il problema non lo si è, nel caso, risolto, lo si è solo spostato altrove in un altro punto della città.
Invece i nastri brutti e desolati in centro città rimangano. Per quanto ancora?”.

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.