1

ospedale biagio entrata auto

VCO- 06-07-2020-- Sos Ossola ribadisce

a distanza di pochi giorni, in un ennesimo comunicato sullo stesso argomento, la sua posizione a favore del mantenimento e rafforzamento degli ospedali esistenti:

“Appena pochi giorni fa- spiega Bernardino Gallo- la famosa trasmissione notturna “Sottovoce” di Gigi Marzullo ha fatto una lunga intervista al grande cardiochirurgo e non solo prof. Massimo Massetti che dirige la cardiochirurgia del prestigioso policlinico Agostino Gemelli di Roma.

Durante la sua lunga intervista che ha affrontato molti temi che lo riguardano, ha fatto accenni alla convergenza della cardiochirurgia e della cardiologia, la prima chirurgica e la seconda medica, che, soprattutto mediante l’emodinamica, s’integrano e fanno passi avanti straordinari; aggiungo mediante le nuove tecnologie.

Altre questioni importanti per le quali mi batto da anni è la difesa delle strutture sanitarie esistenti che vanno integrate e migliorate sia in termini strutturali, sia tecnologiche, collegate strettamente con la medicina territoriale e aggiungo con gli ospedali di secondo livello di riferimento e complessivamente tutte le altre strutture importanti. Altra questione che ha sollevato è l’attenzione e il rispetto per le persone da tenere sempre alta non solo in termini medici che talvolta si concentrano sull’organo malato ma anche in termini di attenzione alla persona.  In sostanza bisogna sempre rispettare la persona e considerarla anche nella sua globalità.

Rispunta l'Unicum di Ornavasso.  Il solito noto tira fuori che per l'ospedale unico di Ornavasso il Governo ha stanziato 60 milioni di €. Lo stesso che ci rammentava che se non si sceglieva il nuovo e unico ospedale di Ornavasso perdevamo ben 145 milioni da parte dell'Inail. Qualcuno con memoria corta dirà che è persona coerente. Niente affatto, perché è lo stesso personaggio che era sui palchi, come si vede nella foto che alleghiamo, fatta nelle tre manifestazioni popolari in difesa del San Biagio e sempre lo stesso personaggio che sulla difesa dell'Ossola e del San Biagio aveva scritto documenti molto convincenti e incisivi.

Una persona che cambia idea deve sempre spiegare il perché, cosa che lui non ha fatto e lo scopo era spaccare l'Ossola e dividere il Vco per puro interesse elettorale. Tra i contrari all’ospedale unico di Piedimulera, per il quale c'era un grande progetto, "udite udite", di Renzo Piano e la consulenza di Umberto Veronesi; progetto disponibile oltre che pagato come il costo della modifica del piano regolatore e degli espropri fatti a Piedimulera e che non sono stati fatti a Ornavasso e i finanziamenti disponibili non sono nemmeno sufficienti per adeguare viabilità per non parlare di modifica dei piani regolatori, espropri e progetti nuovi.

Comunque noi non siamo per un ospedale unico anche perché, ovunque si collocasse, non potrebbe garantire l’urgenza e l’emergenza a causa della viabilità tutt’altro che ottimale col bel tempo figurarsi con quello cattivo e la neve.

Confermiamo la nostra difesa e miglioramento delle strutture esistenti anche alla luce della novità assoluta della convergenza con l’associazione del Verbano in difesa del Castelli e del san Biagio e dei due Dea, altre alle altre strutture a partire dal Madonna del Popolo".

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.