1

App Store Play Store

medico

TORINO - 13-11-2020 - Viene

segnalato al sindacato FESPA che qualche ASL utilizza la nota della Regione Piemonte del 22/10/2020 per invitare gli Specialisti Ambulatoriali interni a svolgere compiti sanitari non di loro competenza specialistica .
"Assurda la nota di un Direttore di Distretto che invita gli Odontoiatri a rendersi disponibili presso i servizi di Igiene e Sanità Pubblica della locale ASL" si legge nel comunicato della Federazione Specialisti Ambulatoriali. "FESPA, nel fare presente che gli Odontoiatri oltre a non avere competenze specifiche in  Igiene e Sanità Pubblica perchè non Specialisti nella Branca, vuole ricordare che FESPA chiede agli attori in indirizzo,  ad ognuno per le proprie competenze di vigilare affinchè, ignari prestatori d’opera professionale siano indotti ad erogare prestazioni non di propria competenza ed eventualmente incorrere in sanzioni penali e/o disciplinari.
Infatti come prescritto dal nomenclatore tariffario Nazionale e Regionale delle prestazioni specialistiche ambulatoriali, ogni specialista eroga le prestazioni attinenti alla propria Branca con riferimento all’ACN vigente.
Ribadiamo ancora una volta che, la Regione Piemonte essendo sotto attacco pandemico, non può permettersi per negligenze organizzative di fare chiudere o di limitare l’attività agli avamposti territoriali della Specialistica Ambulatoriale convenzionata interna e che anche se il Governo Nazionale ha negato a questi prestatori d’opera professionale, le misure di conciliazione vita-lavoro, al momento sono gli unici che possono erogare sul territorio, prestazioni sanitarie Specialistiche e  limitare l’improprio ricorso alle strutture Ospedaliere e dare così ristoro sanitario alla popolazione.
FESPA chiede un immediato intervento del Direttore alla Sanità ed al Welfare della Regione Piemonte , per valutare quanto dal sindacato esposto .
FESPA ritiene che sul territorio, i servizi sanitari debbano continuare a funzionare ed erogare prestazioni specialistiche in sicurezza ,  assieme ai servizi di Odontoiatria protesica , servizi con prestazioni a basso rischio contagio e assistenza agli anziani.
FESPA conferma la Disponibilità assoluta dei Medici Specialisti Ambulatoriali interni a continuare ad erogare prestazioni specialistiche in sicurezza e di competenza specialistica negli ambulatori territoriali ed a effettuare tutte le altre prestazioni previste nei tempi e nei modi previsti dall’ art. 32 dell’ ACN del 31/03/2020".


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.