1

App Store Play Store

vino rosso bicchere

TORINO - 13-11-2020 - L’assessorato

all’Agricoltura della Regione Piemonte chiede al Mipaaf e al Dipartimento delle Politiche internazionali e dello Sviluppo rurale dell’Unione Europea, di prorogare al 15 dicembre la data di dichiarazione di raccolta delle uve e di produzione per l’annata 2020/2021, in considerazione dell’emergenza Covid e delle misure in atto fino al 3 dicembre. Infatti essendo il Piemonte tra le regioni inserite in “zona rossa” come prevede il Dpcm del 3 novembre, risultano difficoltosi gli spostamenti in Comuni diversi dalla residenza e questo rallenta il completamento della dichiarazione di vendemmia.

Attualmente il termine ultimo per la dichiarazione è previsto per il 15 novembre.

La richiesta di proroga da parte della Regione Piemonte vuol essere un’azione concreta a sostegno delle nostre aziende vitivinicole piemontesi in questo ulteriore momento di difficoltà causato dalla crisi determinata dalla pandemia Covid che colpisce nello stesso anno e per la seconda volta anche il comparto vitivinicolo" dichiara l’assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte, Marco Protopapa. (c.s)


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.