1

App Store Play Store Huawei Store

WhatsApp Image 2020 11 18 at 11.22.40

DOMODOSSOLA - 18-11-2020 - Erano due

i punti aggiuntivi discussi ed approvati dal consiglio comunale domese riunito ieri sera in videoconferenza.
Il primo riguardava la proroga della "gestione calore" di altri dieci anni proposta dall’impresa che aveva l’appalto fino al 1° settembre 2023 ed ora fino al 1° settembre 2033.
Proponendo dei lavori aggiuntivi che migliorano almeno del 5% l’efficientamento energetico, la proposta è stata illustrata dall’assessore Franco Falciola ottenendo il voto favorevole di tutti i 17 presenti.
Non è stato così per la linea d’indirizzo per affidare al privato la gestione del cimitero per almeno 14 o addirittura 20 anni.
La maggioranza ha votato a favore della proposta tranne Carlo Valentini, Lega, il quale ha espresso dubbi sull’operazione astenendosi, così come hanno fatto il Movimento 5 Stelle e il consigliere Claudio Lombardo Rapetti se pur con motivazioni diverse dai Penstastellati.
Chiara la presa di posizione da parte del Pd contrario alla privatizzazione del servizio.
Dalla vendita dei loculi ed ossari il comune incassa circa 70 mila euro all’anno. “Moltiplicati per 20 anni a fronte di un investimento chiesto alla concessionaria di oltre due milioni di euro - ha detto Valentini - la cosa non mi convince e credo che possa essere fatto con fondi comunali senza privatizzare il servizio”.
Il Movimento 5 Stelle, pur contrario alle privatizzazioni, si è invece astenuto.
Di solito si portano queste decisioni non a fine legislatura - ha detto Davide Bolognini capogruppo del Pd - ma questa maggioranza non ci stupisce più di nulla”.


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.