1

App Store Play Store Huawei Store

polizia auto corso domo

DOMODOSSOLA - 18-11-2020 - Un 52enne

domese è stato sottoposto all'obbligo di sorveglianza speciale per 3 anni. Lo ha stabilito il Tribunale di Torino su proposta del Questore del VCO, un provvedimento emesso già all'inizio 2019 ma che non è stato possibile applicare perché l'uomo era detenuto.
Per il 52enne un vissuto legato essenzialmente allo spaccio di sostanze stupefacenti, scontata la pena detentiva e riconosciuto pericoloso dal Tribunale torinese, la sorveglianza speciale prevede l'obbligo di soggiorno, il divieto d'uscire di casa prima delle 6, l'obbligo di rincasare entro le 21 ed in ogni caso, di avvisare le autorità di polizia ad ogni spostamento. Non dovrà frequentare altri pregiudicati e mettersi alla ricerca di un lavoro, il tutto finalizzato al reinserimento nella società.  

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.