1

 corta tarovo battro cappelli valanga

MONTESCHENO- 10-01-2016  La disgrazia avvenuta in Svizzera

che ha portato alla morte di Davide Battro di  20 anni, e Manuel Tarovo di  25 anni ha sconvolto il piccolo paese di montagna dove si conoscono tutti e sono tutti mezzi parenti:  "La notizia ha gettato nel dolore un'intera comunità - ha commentato Dario Ricchi, sindaco di Montescheno e parente di Manuel Tarovo – non è retorica erano due bravi ragazzi, con sani principi li ho visti crescere.  Adriano  il papà di Manuel è mio assessore, la mamma di Davide è titolare del negozio di alimentari del paese ”. Anche il parroco di di Montescheno don  Massimo Bottarel è rimasto profondamente scosso dalla tragedia.  “Sono a Villadossola da soli quattro anni ed avendo molte parrocchie conosco solo di vista i familiari dei ragazzi, di fronte a queste tragedie non ci sono parole. Ancora non ho incontrato le famiglie che sono  subito partite in Svizzera. Davide e Manuel avevano partecipato anni fa alle attività dell'oratorio con don Benoit Lovati che ora si trova in missione in Ciad”.  Su Facebook arriva anche il ricordo di Carmelo Arcoraci, preside dell’Itis Marconi Galletti, scuola che entrambi i ragazzi avevano frequentato: “Il Dirigente, il personale e gli alunni partecipano al dolore delle famiglie per la tragica scompare degli alunni Davide Battro e Manuel Tarovo”.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.