1

corta sci baitina druogno

FORMAZZA- 17-01-2016- La neve è ancora scarsa, ma sufficiente a permettere l'apertura di diversi impianti di risalita ossolani, che grazie all'ondata di freddo hanno potuto rimpinguare le loro piste anche di neve artificiale. Si scia al Sagesboden ed a Valdo in Formazza su una trentina di centimetri di neve, Alla Baitina di Druogno i più piccoli possono sciare, anche sullo skilift, anche la sera. Ha aperto, parzialmente, e con tariffa ridotta, dopo il rinvio causato dal forte vento venerdì, Domobianca. Aperto il baby al Mottarone. S San Domenico, dove la neve arriva sino a 70 centimetri, sono aperte le piste Casa Rossa- San Domenico, lo snowpark, i tapis rouland ed il campo scuola, oltre alle varie piste all'alpe Ciamporino. Tutti i sabati c'è lo sci notturno. A Macugnaga sono aperte la seggiovia Pecetto- Burki, la Burki belvedere la sciovia Burki 3 con le piste in difficoltà Nere. Chiuso il Moro per il forte vento. Restano al palo per ora la Piana di Vigezzo e l'Alpe Devero. Gli appassionati dello sci da fondo possono praticarlo a Macugnaga al Signal, a Riale e San Michele a Formazza.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.