1

corta casa40 resistenza

DOMODOSSOLA – 27-01-2016- La Resistenza ossolana cerca un respiro europeo.

E' stata inaugurata questa mattina in occasione della celebrazione del giorno della memoria a Domodossola la mostra sulla Resistenza europea. La rassegna, composta tra documenti e foto di quaranta tavole, è stata allestita per offrire agli studenti delle scuole del territorio, alle loro famiglie e a tutta la cittadinanza domese un'occasione preziosa per ricordare tutte quelle attività politiche e militari dei movimenti che, durante la Seconda guerra mondiale (1939-1945) si opposero agli oppressori, interni ed esterni, e per sottolineare il carattere internazionale della lotta partigiana contro il nazifascismo. La mostra è stata realizzata in occasione del sessantesimo della Liberazione ed è stata donata dalla Lombardia all'Istituto storico della Resistenza nel Novarese e nel Vco “Piero Fornara” e in particolare a Casa 40. La mostra resterà allestita fino al mese di aprile è sarà visitabile dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18. “Stiamo cercando con le nostre iniziative – ha detto l'assessore all'istruzione Salvatore Iacopino - di lavorare con i giovani per conservare quella memoria e per attualizzarla”.”La nostra ambizione – ha detto Giovanni Cerutti presidente dell'Istituto storico della Resistenza - è quella di trovare una prospettiva di studio storiografico innovativa che metta l'esperienza ossolana in sintonia con quanto stava succedendo nel resto d'Europa che riconnetta quelle forze che sono passate anche da qua con le grandi forze di cambiamento della società europea e di risoluzione di quella che era stata la crisi che la prima mondiale aveva aperto”.

 

Per le videointerviste clicca qui

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.