1

corta Regionalps treno vallese

DOMODOSSOLA- 29-01-2016- Dal prossimo 7 aprile l’Italia parteciperà

al finanziamento della linea Domodossola-Briga. L’annuncio è stato fatto dalla direzione della SBB CFF e dal Presidente del Canton Vallese. Era dal dicembre 2013 che le spese erano coperte dal solo intervento della SBB CFF. L’Italia ha sbloccato i fondi per un finanziamento comune per l’anno 2014, ma ora la situazione dovrebbe andare a regolarizzarsi, garantendo, dal 7 aprile prossimo, un miglioramento del servizio regionale e assicurando quindi un servizio certo anche agli oltre mille lavoratori frontalieri. Il portavoce di SBB CFF ribadisce altresì che la copertura delle spese pregresse resta comunque ferma al 2014, ma sottolinea che, da parte loro, continueranno gli sforzi affinché la soluzione trovata si trasformi in soluzione finanziaria definitiva e duratura anche negli anni a venire. Entro il 2018 sulla linea del Sempione entreranno in servizio i treni a due piani. Resta pure allo studio il prolungamento, con orario cadenzato (un treno ogni ora), del servizio RER Valais/Wallis (oggi funzionante fra Monthey e Briga) direttamente fino a Domodossola.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.