1

App Store Play Store Huawei Store

WhatsApp Image 2022 06 27 at 08.28.10

27-06-2022 -- Sabato 25 giugno. E finita la stagione degli internazionali d’Italia di mountain bike con l’ ultima prova di La Thuile, manifestazione UCI che per gli juniores valeva anche come prova di coppa del mondo.

Gara di altissimo livello; anello da 4,5 km con 200 metri di dislivello a giro ricavato all’ interno del comprensorio sciistico della località  valdostana e che ha visto il meglio del panorama ciclistico internazionale.

Negli junior battaglia tra il leader della classifica generale Betteo (Scott Racing Team) che correva con la nazionale; il n.1 del rankig UCI Magnier (Veloroc Lapierre) che in Italia si era già aggiudicato la prova degli  internazionali di Nalles e il vincitore del trofeo primavera strada di San Vendemiano  Herzog (proveniente dal vivaio Bora Hansgrohe)

Già al primo giro dei cinque previsti si definiva il podio , Betteo   partito in prima fila ed è andato subito via con il francese Magnier e con il tedesco Herzog che chiudeva il terzetto di testa con un vantaggio sul gruppo vicino il minuto.

E’ al terzo giro che la situazione viene presa in mano da Herzog; il tedesco forza prepotentemente l’andatura, prima stacca il Villadossolese e poi il francese passando così sotto il traguardo a braccia alzate.

Vince quindi Herzog con il tempo di un ora e 11 minuti poi Magnier,  chiude il podio Betteo, il gruppo arriverà addirittura a oltre due minuti.  Con questo terzo posto l’ Ossolano si aggiudica la classifica degli internazionali d’Italia mtb 2022 e chiude la stagione con dodici podi, sei vittorie;  ora inizia per lui la lunga trasferta che lo porterà con la nazionale agli europei di Anadia in Portogallo e che lo vedranno impegnato oltre che nella prova individuale sulla distanza olimpica anche in quella a squadre .