1

vigezzo proteste migranti

DRUOGNO- 10-01-2017- Per ora non c'è nulla di certo, anzi,

in una lettera indirizzata al sindaco Marco Zanoletti il Prefetto avrebbe ribadito che non è previsto l'arrivo di profughi in strutture pubbliche. Frase che però lascia insospettiti i residenti, che si aspettano l'arrivo di una quarantina di migranti presso uan struttura privata, ovvero l'ex albergo stazione, come ribadito in una partecipata riunione in municipio stamane: “Spontaneamente abbiamo raccolto 81 firme dei presenti-spiega il sindaco Marco Zanoletti- il risultato è abbastanza importante, alle 15 andrò dal prefetto. A Druogno sul capoluogo abbiamo 400 residenti e 42 immigrati che lavorano e sono integrati molto bene. Noi non siamo un paese razzista, ma non vogliamo che si crei un problema di ordine pubblico”.

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.