1

App Store Play Store Huawei Store

monteleone zariani ufficio 1

DOMODOSSOLA- 17-10-2017- Come conferma l'avvocato

Marisa Zariani Maurizio Monteleone, il domese di 43 anni arrestato con l'accusa di essere affiliato alla 'ndrangheta nel dicembre del 2015, nell'ambito di una maxioperazione insieme ad altre persone (tutte originarie della zona della Calabria da cui proviene Monteleone) è stato assolto dal Tribunale di Reggio Calabria. Il processo si è svolto con rito abbreviato. La sua è stata una vera e propria odissea, dopo l'arresto ci fu la scarcerazione perchè il Gup di Verbania non convalidò l'arresto, ma venne poi subito riarrestato su ordine della Procura di Reggio Calabria. L'avvocato Zariani aveva quindi fatto ricorso al Tribunale del riesame, che ne aveva disposto la scarcerazione senza alcuna restrizione. Il pm dalla Calabria aveva ricorso in Cassazione, che aveva però confermato la decisione del Tribunale del riesame. La procura calabrese allora aveva chiesto il rinvio a giudizio, ieri la sentenza è stata d'assoluzione.