1

App Store Play Store Huawei Store

corta pelganta sabbia

CASTELLETTO- 29-05-2015- Omissione di soccorso e fuga. Questi per ora i due reati

attribuiti a R.Z., l'autista sessantunenne residente nella provincia di Varese che era alla guida del pullman che avrebbe travolto Valentina Broggio dopo che era stata scaraventata fuori dalla sua auto per l'incidente. Sarà la polizia di Novara e di Romagnano a diffondere in una conferenza stampa fissata per oggi i dettagli della vicenda. Sembra che il pullman si sarebbe fermato, l'autista sarebbe sceso e poi sarebbe ripartito. Il bus è stato messo sotto sequestro ed analizzato, e nonostante fosse stato lavato si sarebbero rinvenute tracce biologiche sul passaruota. Al vaglio anche la posizione delle maestre che erano a bordo del bus. Solo l'esame autoptico, effettuato ieri dalla dottoressa Maria Vittoria Franco a Borgomanero, potrà chiarire se Valentina era già morta quando è stata travolta dal pullman.

COMUNICATO STAMPA INCIDENTE MORTALE DEL 25.05.2015

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.