1

liceo spezia diplomi 17 sausa

DOMODOSSOLA- 06-06-2017- Come da tradizione del liceo Spezia,

nella mattinata di giovedì scorso ha avuto luogo presso la palestra dell’istituto la consueta cerimonia di consegna dei Diplomi di Esame di Stato e dell’Esabac – il doppio diploma italiano e francese del Linguistico - conseguiti nell’a.s. 2015/2016. In apertura è stata anche consegnato all’ex alunna Veronica Mandica, oggi studentessa a Nizza in Francia, del contributo di studio promosso dalla famiglia e intitolato al professor Angelo Tantardini, per tanti anni docente al linguistico e recentemente scomparso.

A consegnare il riconoscimento all’ex alunna meritevole, è stata Valeria Tantardini, sorella del docente a cui è intitolata l’iniziativa, promossa nello spirito che è alla base del suo ricordo e ad ideale prosecuzione del suo lavoro per la diffusione della lingua e della cultura francese: "La borsa di studio- spiega Valeria Tantardini, che ha auspicato la produzione da parte della vincitrice di una tesina su qualche illustre francese collegato all'Ossola-  era cosi suddivisa, 1000 euro a Veronica Mandica, che sta proseguendo gli studi universitari in Francia, quindi a sostegno dei suoi studi relativi alla lingua francese in quanto Angelo insegnante di francese, e 600 euro donati al liceo".

Alla cerimonia in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Provinciale ha presenziato il dott. Angelo Iaderosa, che ha dato lettura del saluto del Provveditore dott. Marco Zanotti, il quale nel suo messaggio ha ricordato che “Abbiamo davanti a noi degli studenti che hanno scelto e portato a conclusione un percorso di studi arduo e laborioso, che li premierà nella vita. Un profondo grazie a tutti i docenti, per aver permesso ai loro studenti di raggiungere un traguardo così importante” e citando l’iniziativa a ricordo del prof. Angelo Tantardini ha aggiunto che “Gesti come questo fanno sentire la scuola una vera comunità e sono d’esempio per noi tutti”.

Un messaggio che ha ricevuto un lungo e sentito applauso, anche come segno di riconoscenza per l’attenzione che il Provveditore dott. Zanotti rivolge non solo al Liceo ma a tutte le scuole del territorio e alle loro iniziative, segno di una non comune vicinanza reale e concreta alla comunità scolastica".

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.