1

don andrea primatesta

ANZASCA- 27-08-2017- C'è tristezza in valle Anzasca per la decisione vescovile di trasferire Don Andrea Primatesta, prevosto di Calasca e parroco di Castiglione Ossola, Bannio, Anzino e Pontegrande alla parrocchia di Omegna, Crusinallo, Germagno e nelle altre comunità dell’Unità Pastorale Missionaria cusiana.

Questa la lettera del Vescovo, Monsignor Franco Giulio Brambilla alla comunità religiosa anzaschina: “Carissimi fedeli, vi scrivo per comunicarvi un’importante decisione che coinvolge le vostre comunità. Dovendo provvedere alle diverse necessità della Diocesi, si è reso necessario un avvicendamento nelle responsabilità di alcune parrocchie. Per questa ragione, dopo un ascolto e un confronto personale, ho chiesto al vostro parroco don Andrea Primatesta di rendersi disponibile per una collaborazione nel ministero nelle parrocchie di Omegna, Crusinallo, Germagno e nelle altre comunità dell’Unità Pastorale Missionaria cusiana. Don Andrea ha vissuto con generosità 21 anni del suo sacerdozio a Calasca e, in seguito alla morte del caro don Severino, anche a Castiglione. Nello stesso tempo ha prestato servizio in altre parrocchie della valle e nell’ultimo anno anche a Bannio, Anzino e Pontegrande.  Gli sono molto grato per la sua passione e amore per le vostre comunità e la vostra Valle, manifestata anche dalle varie pubblicazioni da lui stesso prodotte per far conoscere, tramandare e non disperdere i tesori della vostra grande tradizione religiosa e culturale. A servire le vostre comunità, in unione a quelle di Bannio, Anzino e Pontegrande, verrà un giovane sacerdote, don Fabrizio Cammelli, attualmente coadiutore nella parrocchia di Galliate. Don Andrea lascerà le vostre comunità nel corso del mese di ottobre, ma don Fabrizio assumerà la responsabilità giuridica già dal 1° ottobre.  Con il Vicario episcopale don Vincenzo Barone di Domodossola, potrete anche programmare l’accoglienza del nuovo parroco.  Mentre vi chiedo di accogliere con disponibilità e senso ecclesiale queste decisioni, sono vicino con la preghiera a tutti voi e ai sacerdoti e collaboratori della vostra Unità Pastorale Missionaria perché possiate continuare a rendere testimonianza del Signore Gesù. Vi saluta con affetto il Vostro Vescovo + Franco Giulio Brambilla”.

Foto: lavalledelrosa.it

 

 

lettera vescovo

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.