1

App Store Play Store Huawei Store

rotex marta danimark 82 087a1571be
DOMODOSSOLA- 03-11-2017- “Il bambino dalle ali di cristallo”,

questo il titolo del libro di Fabrizio Marta di Villadossola, aka Rotex, il protagonista di questa storia vera. E' in carrozzina sin dall’infanzia per una malattia ossea .“Il bambino dalle ali di cristallo” (ed. Aliberti, collana i Colibrì, in uscita il 9 novembre) intreccia la storia di un “Italian Tour”di oltre 8500 km fatto interamente su una sedia a rotelle, con quella della vita privata di Fabrizio Marta.
Fabrizio, che si è guadagnato il titolo di "viaggiatore rotante" (oltre a essere nominato Cavaliere della Repubblica a seguito della sua impresa), ha un incrollabile credo che lo guida: la diversità può essere vissuta in piena normalità, se ci si concentra su quello che si può fare invece che su ciò che non si può fare.
Fin dall'infanzia la sua vita è stata segnata dall'osteogenesi imperfetta, una malattia causata da un'alterazione genetica che provoca accentuata fragilità delle ossa. Purtroppo non è una malattia curabile per questo motivo l'unico percorso possibile è quello dell'accettazione. La strada non è stata facile, inutile negarlo, ma Fabrizio ha sempre cercato l'autonomia e l'indipendenza. Ha indossato il suo sorriso migliore e si è armato di una forte carica di positività e testardaggine. Quando ha capito di nutrire un amore incondizionato per il viaggio niente è stato capace di fermarlo.
In questo libro c'è la sua vita fatta di viaggi rotellanti, di condivisione sincera, e di un messaggio per tutti: non fermatevi davanti a voi stessi: “Sono un privilegiato- spiega Rotex- uno di quelli che si sposta utilizzando quattro rotelle, due piccole e due grandi.  Rimango seduto tutto il giorno e questo è un privilegio non da poco.  Certo, c’è questo fastidio di non potersi muovere agevolmente e di non poter andare in molti luoghi da soli,  d’altra parte nemmeno la Regina Elisabetta fa la spesa quando e come vuole. Si è anche guardati in modo ossessivo, solamente perché si è sciancati fisicamente.  Quando si fa parte di una categoria protetta è normale essere osservati e studiati,
anche i panda sono sotto osservazione.  Qualche mese fa ho pensato: siccome amo viaggiare,
perché non utilizzo i miei privilegi per fare un bel viaggio in tutta Italia?”,.Fabrizio Marta, aka Rotex, è in carrozzina per una malattia ossea (osteogenesi imperfetta). È per questo motivo che si definisce viaggiatore rotante, pur avendo una malattia ancora più seria, la viaggite. Da anni racconta sul web, attraverso blog e social, i suoi viaggi in solitaria nel mondo per sensibilizzare all'abbattimento delle barriere architettoniche e culturali e per incentivare chi ha problemi di mobilità a viaggiare. È blogger di «Vanity Fair Italia» e presidente dell’APS Rotellando - www.rotellando.it che si occupa di turismo accessibile e progetti di sensibilizzazione. Il 3 dicembre 2012 è stato nominato Cavaliere della Repubblica. (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.