1

auto frana re apr 18

RE- 01-04-2018- Sono stati un poliziotto in servizio a Domodossola ed un Vigile del Fuoco residente in Vigezzo i primi a passare sul tratto di strada maledetto in frazione Isella di Re franato nel pomeriggio travolgendo la vettura di una coppia svizzera, lei del 1965, lui più anziano di qualche anno, causandone il decesso: "Eravamo le due vetture che li seguivano- spiegano- non abbiamo visto la montagna staccarsi, ma solo un'enorme nube, un gran polverone. Abbiamo subito allertato, dato l'allarme e chiamato i vari soccorritori. Dall'altro lato della frana, sul versante verso la Svizzera, c'erano altre auto ferme, abbiamo chiesto se avevano visto se era rimasta sottto qualche vettura, poi abbiamo notato a diversi metri nella scarpata un'auto scura, svizzera, le cui targhe sono poi state ritrovate a qualche metro di distanza". La frana è arrivata sino sui binari della ferrovia Vigezzina, liberare quel tratto di ferrovia è ora una priorità visto che la strada è bloccata. Nel frattempo continua l'attività dei cani molecolari della Giuardia di Finanza,oltre ad una prima unità se ne è aggiunta una seconda, per cercare eventuali ciclisti o passanti coinvolti, mentre si escluderebbe la possibilità che sotto le macerie ci sia una seconda vettura.

 

 

f551bc3a-4d06-477c-8b65-20f32c4cebd3.JPG8f7a89df-b2b6-4fcc-9070-02d1e67aad12.JPGded7417f-6821-46f9-b640-a9b1adf87036.JPGc6bd5f70-c377-47fc-af98-ea7052a4c049.JPGb52f00b4-f18e-4f6c-bfea-1aa2840b93ee.JPG06841373-e3ad-4435-b20d-e58e59bce7bf.JPGea49295e-8436-49a6-a986-cfbceedd837b.JPGb6bfdf25-2726-4e9b-b8a2-b3edd2bc92fe.JPG284c18cc-438a-496c-8bd4-af4a9c2fb453.JPGbc8fee22-5f15-4454-9c2f-d997da8bb672.JPG7d720092-b3a8-48a3-aaa7-26df34e5ef19.JPG

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.