1

treno bimbi

BACENO-14-06-2018 – Riapre domenica il treno dei bimbi a Osso di Croveo e anche quest'estate riprende a suonare, per richiamare alla messa i fedeli, la campana che ha una lunga storia. Proviene dalla Germania e precisamente da Bochum, dalla chiesa di Santa Maria, ed è stata battezzata la campana della Pace. “I bombardamenti distrussero la chiesa – spiega il frate cappuccino Padre Vincenzo Coscia-- e la campana era destinata ad essere fusa ed era già stata portata in fonderia per farne delle armi. In questa fonderia c'erano alcuni prigionieri italiani e si dice che alcuni fossero dell'Ossola. Come la videro non ebbero il coraggio di fonderla per farne dei cannoni, la nascosero con la promessa in caso di sopravvivenza dalla guerra di portarla in Italia, e così fecero la portarono alla Sisma di Villadossola. Qui rimase fino a quando nel 1970,  dopo la costruzione il Villaggio del treno dei bimbi, la direzione della Sisma la donò al villaggio dei frati cappuccini proprio per annunciare la pace a tutti i turisti che passano”. Non si tratta dell'unica curiosità di questo villaggio la chiesetta è stata costruita con del legno donato da minatori ed era in pratica la struttura di avanzamento di una galleria. Dopo l'apertura ufficiale del treno domenica prossima 24 giugno ci sarà poi il raduno degli ex ospiti della casa del Fanciullo.

Mary Borri

 

 

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.