1

grieco pino

VCO - 22-10-2017 - La segreteria provinciale del Partito Democratico

(nella foto il segretario Giuseppe Grieco) così sintetizza l'esito della tornata referendaria di ieri, 21 ottobre:
"L'affluenza alle urne, più bassa di qualsiasi previsione, lascia presagire che gli abitanti del VCO non cercano illusorie scorciatoie per migliorare le proprie condizioni di vita.
Il numero di NO testimonia il fatto che l'insuccesso della proposta referendaria non è dovuta solo a disinteresse ma anche a contrarietà: non si vuole diventare lombardi. La proposta referendaria ha ricevuto il consenso del 27% della popolazione. Il PD, unico partito ad aver invitato a votare NO, esprime soddisfazione.
Il PD si chiede se non vi sia stata troppa fretta e poca lungimiranza, da parte dei promotori e del governo, nel proporre ed indire la costosa consultazione elettorale in tempi così ristretti. Il referendum sarebbe passato in 1 solo dei 77 comuni del Verbano Cusio Ossola.
Le energie del PD saranno ora profuse nel tentativo di vedere maggiormente riconosciute le condizioni di maggiore difficoltà derivanti dal vivere ed amministrare un territorio montano e poco densamente abitato".

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.