1

lupo

BRIGA - 05-12-2018 - In dieci mesi,

in Vallese i lupi hanno ucciso 269 animali da reddito, un numero in notevole aumento rispetto allo scorso anno, quando il predatore aveva mietuto solo 46 "vittime". Il danno si avvicina ai 120mila franchi.
I dati resi noti dalle autorità cantonali, sono riferiti al periodo compreso dal il primo gennaio al 31 ottobre di quest'anno; e parlano inoltre di nove esemplari di lupo formalmente identificati in Vallese, non si conosce, tuttavia, l'esito di eventuali riproduzioni.

Fra i 269 animali uccisi, 98 si trovavano in situazioni protette, 70 erano in situazioni che non consentivano protezione e 101 non erano protetti. Sarà la Confederazione a farsi carico dell'80% dei danni subiti dagli allevatori.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.