1

asilo patrizia gen 19

VILLADOSSOLA- 02-02-2019- Si sono svolte in tre giornate

distinte le attività di laboratorio organizzate per l’open day dell'Istituto Comprensivo A. Bagnolini.  Sabato 19 gennaio a Villadossola gli alunni della quinta elementare hanno potuto visitare il laboratorio di scienze organizzato dalla prof.ssa Linda Conti. Si tratta di metodo sperimentale soprattutto per la matematica, con riferimento alla didattica di Emma Castelnuovo, si parte dalle intuizioni per poi arrivare alle definizioni.  La prof.ssa Nella Piolanti ha accolto i ragazzi nel laboratorio di storia, dove gli alunni delle medie hanno realizzato interviste impossibili a personaggi storici del passato, come Carlo V o la regina Elisabetta.  Il laboratorio di tecnologia, guidato dal Prof. Francesco De Giuli, ha incuriosito per la lavorazione di oggetti tridimensionale, partendo dalla modellazione, utilizzando software gratuiti, per concludere con la stampante 3D di quanto progettato dai ragazzi.  La prof.ssa Barbara Tenca ha condotto il laboratorio di scienze motorie spiegando che per la sua materia si parte dalla conoscenza di sé e attraverso le attività i ragazzi imparano a conoscere le loro capacità e potenzialità motorie, predisponendo in base ai risultati un lavoro mirato. Nel laboratorio di musica il prof. Anselmo Quartagno ha spiegato che alle Bagnolini, oltre alle tradizionali ore curriculari, si afianca il progetto “Musica in scena” in cui i ragazzi possono suonare in un’orchestra, recitare, preparare le scenografie e coreografie.  Si è svolto mercoledì 23, nel pomeriggio, l’Open Day all’interno delle aule del plesso di Pieve Vergonte. Ecco, quindi, i laboratori che offrivano un completo identikit di ogni bambino, dalle impronte digitali alla propria costituzione. E poi la matematica, l’inglese e la musica, scoprendo la diversità delle materie e delle attività presenti alle scuole medie. All’iniziativa hanno partecipato numerosi genitori e bambini, così come i docenti presenti, osservatori durante il lavoro dei ragazzi: i professori Nilo, Amoroso, Borghini, Cappiello, Tucciariello, Pavesi e Lapia. L’iniziativa è stata introdotta dalla professoressa Giovanna Nilo, che ha presentato il Piano dell’Offerta Formativa e spiegato l’imminente trasloco nel nuovo plesso. Il riscontro, affermano i docenti, è stato positivo. Nella giornata di giovedì 24 nel plesso di Vanzone le attività sono iniziate con una breve esibizione musicale da parte di alcuni  alunni, mentre altri hanno mostrato ai piccoli visitatori gli allestimenti artistici e tecnici. Mentre i genitori assistevano alla presentazione dell’offerta formativa i loro ragazzi hanno partecipato al laboratorio di motoria.  Ad ogni futuro alunno è stato consegnato uno Schultüte personalizzato. Volete sapere cos’è? Cercate nella tradizione germanica… Al termine la scuola ha offerto un piccolo rinfresco.

 

PHOTO-2019-01-19-13-57-40.jpgPHOTO-2019-01-28-19-16-292.jpgPHOTO-2019-01-19-11-19-17.jpgPHOTO-2019-01-19-11-19-30.jpgPHOTO-2019-01-19-11-19-291.jpgPHOTO-2019-01-19-11-19-28.jpgPHOTO-2019-01-19-11-19-25.jpgPHOTO-2019-01-19-11-19-26.jpgPHOTO-2019-01-19-11-19-27_copia.jpgPHOTO-2019-01-28-19-16-30.jpgPHOTO-2019-01-28-19-16-29.jpgPHOTO-2019-01-19-11-19-55.jpgPHOTO-2019-01-28-19-16-301.jpgPHOTO-2019-01-28-19-16-311.jpgPHOTO-2019-01-28-19-16-291.jpgPHOTO-2019-01-19-11-19-29.jpgPHOTO-2019-01-28-19-16-303.jpgPHOTO-2019-01-19-11-21-20.jpgPHOTO-2019-01-19-11-19-291_copia.jpgPHOTO-2019-01-28-19-16-302.jpgPHOTO-2019-01-19-13-57-46.jpgPHOTO-2019-01-19-11-19-27.jpgPHOTO-2019-01-28-19-16-31.jpg

 

banner sport ricerca giornalisti

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.