1

App Store Play Store Huawei Store

ok.corta pozzo davide scelta civica

DOMODOSSOLA- 21-07-2015- E' iniziata con largo anticipo la campagna elettorale per amministrare

il capoluogo ossolano. Le elezioni saranno nella primavera del 2016, ma già arrivano le prime discese in campo: "Nasce anche a Domodossola- spiega Davide Pozzo, coordinatore provinciale e responsabile della comunicazione regionale per Scelta Civica Piemonte- in previsione delle elezioni amministrative 2016 “Cittadini Domesi”. “La prospettiva è quella di dare vita a coalizioni civiche nel perimetro ricompreso tra il Pd che continua, anche sotto la gestione Renzi, a mostrarsi un partito Giano bifronte, schiacciato nella contraddizione infinita tra conservazione e l’oggettivamente più interessante innovazione, dimentico in ambito territoriale del dibattito, affila i coltelli per la lunga notte ; del l'area di destra antieuropea ed estremista del ForzaLeghismo, oltre che l'area del distruzionismo in servizio permanente rappresentata dall'opposizione antisistemica di Cinque Stelle”. 150 milioni di euro sono il bilancio cittadino gestito nel passato quinquennio, nessuna critica , ma siamo convinti che sia possibile ridurre la spesa corrente del 15/20% incrementando i servizi e riducendo privilegi di direzione, investimenti inutili, spese superflue, dando priorità agli investimenti rivolti ai cittadini ossolani e domesi anche attraverso la rinuncia di potere personalistico oggi in mano ai sindaci, da condividere con municipalità limitrofe. Non abbiamo tempo di soffermarci a ricercare elementi di cricità nei confronti delle precedenti amministrazioni , guardiamo avanti. A minor spesa dovrà corrispondere minor tassazione o maggior benessere per la cittadinanza in termine di servizi offerti ed aumento della qualità della vita. Mantenere e rafforzare i servizi esistenti di indiscussa utilità garantendo la presenza ed il rafforzamento della struttura sanitaria; la quale dovrà essere strettamente connessa alla città della salute di Novara ed al polo universitario di quadrante, il Quadrante dovrà essere il nostro referente di interlocuzione politica. Valorizzazione dell’indirizzo turistico Ossolano; grazie anche all’avviamento di un progetto di gestione economica sperimentale di area autonoma. Nessun personalismo, questa non è una personale candidatura ma la disponibilità ad aggregare e sostenere anche a livello regionale, parlamentare, uomini e donne che abbandonati gli ordini di partito e di campanile vogliono rendersi attivi protagonisti di progetti per Domodossola e per i Domesi. Cittadini Domesi e Italiani non sarà un mero contenitore di sigle eterogenee, ma un movimento reale in grado di fungere da leva moltiplicatrice di energie e opportunità per le diverse forze politiche, movimenti, associazioni, gruppi, singoli cittadini che decideranno di sposare una visione condivisa della politica e del paese basata su competenza, qualità dell’impegno civile, responsabilità, europeismo maturo, attenzione scrupolosa alla legalità e alla trasparenza, lotta senza quartiere agli sprechi di risorse pubbliche e alle inefficienze amministrative. Una start up che intende iniziare dal dare rappresentanza prioritaria all’Italia degli outsiders, di quelle donne e uomini, aziende e lavoratori, gruppi organizzati e singoli cittadini che, se liberati da gabbie, freni e inibizioni, possono davvero scalare i gradini della società italiana e perfino della competizione internazionale. Il nostro Movimento Civico Nazionale vuole strutturarsi come una vera innovativa start up, fornendo a questo mondo di outsider gli strumenti per emergere, per liberarsi da pesi e limiti e mettere a frutto le proprie potenzialità ancora inespresse. Il nostro mondo di riferimento privilegiato sarà costituito da chi sta fuori dai soliti recinti e dai sistemi di protezioni che hanno finito con il paralizzare il nostro sistema sociale, rendendolo sclerotizzato e meno sicuro anziché più equo e dinamico. Cambia la direttrice di aggregazione. Da un progetto che si forma come lista civica nazionale attorno ad una leadership che a sua volta coinvolge sul suo nome personalità eccellenti della società civile, ad un progetto che aggrega partendo da tante liste civiche locali per il buon governo delle città, da cui attingere anche per una lista civica nazionale per il buon governo del Paese.Ripartiamo dalla Base Civica .Se siete incuriositi dal progetto non esitate a visitare la pagina FB cittadini domesi o contattarci all’indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.