1

App Store Play Store Huawei Store

corta calcio verbania antica

DOMODOSSOLA- 10-09-2015- Manca ancora l'ufficialità, che dovrebbe arrivare ad ore,

ma è praticamente fatta per Alessandro Oliva alla panchina della Pro Patria. L' ossolano dovrebbe essere il nuovo mister della storica società che ora milita nel campionato di lega Pro. Alessandro Oliva, tra l'altro, ha esperienze come mister al Verbania ed alla Solbia Sommese, ed una in Grecia con il Proodeftikiora, approda alla storica società, fondata ufficialmente il 28 Febbraio 1919, a pochi mesi dal termine della 1^ guerra mondiale, sulle ceneri della vecchia squadra bustocca Aurora, fondata nel 1907, da Alfredo Trere, uno dei calciatori più famosi d'inizio 900', giocatore e scudettato con il Milan, tra l'altro capitano nelle prime partite della Nazionale italiana. Nell'Aurora e nella Pro, svolse con il fratello diversi ruoli, da giocatore, allenatore a D.T. 
La Pro Patria et libertate USB (Unione Società Bustesi), è l'unione delle diverse società calcistiche presenti a Busto,prima dello scoppio della Grande Guerra.  La maglia dell'Aurora e dell'attuale Pro Patria, è sempre stata la stessa, derivando dalla Ginnastica Pro Patria et Libertate 1881, sempre di Busto Arsizio. Il calcio a Busto si praticava ufficiosamente già in quel periodo, considerata la presenza sul territorio di diversi commercianti, ingegneri e lavoratori inglesi, tedeschi e svizzeri, per gli impianti meccano-tessili ed il commercio di tessuti.  La Pro, è stata nella massima serie complessivamente per 16 campionati, di cui 4 prima della riforma che introdusse la Serie A, nel 1929-30, gli altri 12 divisi in due fasi.  Il primo periodo dal 1929-30 al 1932-33, dove nasce il soprannome di tigrotti, in relazione ad un articolo di Bruno Roghi, pubblicato sulle colonne della Gazzetta dello Sport, nel 1930.  Nella stagione 46-47, vince il campionato di Serie B, imponendosi in tutte le 21 partite casalinghe.  Si apre così un secondo periodo nella massima serie dal 1947-48 al 1955-56, raggiungendo il miglior piazzamento della sua storia con l'ottavo posto finale. 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.