1

App Store Play Store Huawei Store

corta festa uva speciale

MASERA- 10-09-2015- É iniziata con un po' di pioggia la novantesima Festa dell'Uva di Masera, ma in tanti

hanno partecipato all'inaugurazione, riversandosi nei vari stand e tendoni con oltre 2 mial posti a sedere allestiti presso il campo sportivo. Per festeggiare questo novantesimo compleanno l'associazione Pasticceri del Vco, con il suo presidente Elio Bonazza, ha realizzato una mega torta che è stata giovedì sera distribuita tra i presenti, e i cui proventi della vendita saranno devoluti all'Anffas Domodossola: " Abbiamo pensato ad una torta benefica per festeggiare questo traguardo della nostra festa che venne istituzionalizzata nel 1925 anche se le sue origini sono ancora più lontane nel  tempo quando era una semplice festa paesana per festeggiare la vendemmia e il ritorno degli uomini e delle bestie dagli alpeggi. Gli appuntamenti durante le cinque serate saranno poi davvero degni della ricorrenza importante con spettacoli e intrattenimenti per tutti" racconta Mauro Comazzi, presidente del Comitato Festa dell'Uva. Venerdì 11 settembre protagonista sarà la polentata dei montanari rigorosamente cotta con il fuoco a legna. Dalle 19 come ogni sera si potranno gustare anche specialità tipiche, grigliata, pizze e fritti misti. Sabato dalle ore 14,30 inizierà il torneo di Burraco organizzato dall'Associazione per i diritti degli anziani, le iscrizioni saranno aperte dalle ore 14 fino ad esaurimento dei posti al costo di 10 euro a persona. Ci saranno ricchi premi oggerti dall'Ada e dal Comitato festa dell'Uva. Alle 19 ci sarà l'apertura del self service con specialità tipiche e grande grigliata e l'apertura della fiera ossolana e del mercato dei prodotti artigianali,e dalle 20,30 del Banco di beneficenza che mette in palio, oltre a tantissimi altri premi, una Fiat Panda. Alle 21,30 ci sarà la distribuzione di vino dalla “Fonte di Bacco”. Per gli amanti del ballo liscio domani dalle 21.30 si balla con l'Orchestra Molinari. In programma durante la serata anche l'esibizione del gruppo folkloristico Urbanitas di Apiro, nelle Marche, ed a seguire il grande spettacolo pirotecnico a partire dalle ore 22, e dopo ci saranno intrattenimenti musicali per giovani e meno giovani. Domenica 13 settembre alle 9.30 in collaborazione con Asd Caddese manifestazione regionale di corsa su strada, terza prova campionato provinciale Fidal Vco, primo trofeo in memoria di Aldo Pianta, alle 12 aprirà il self service, e alle 14.30 inizierà la tradizionale grande sfilatacon la Fanfara Bersaglieri Valdossola, il gruppo folk Canazei di Trento, la Magicaboola Brass Band di Livorno, il gruppo folkloristico Urbanitas di Apiro, nelle Marche, il gruppo folk manghin e Manghina di Galliate, gli sbandieratori “Gioco dell'oca” di Mortara i carri allegorici di Masera ed a chiudere la sfilata i Bacan di Masera. Dalle 15,30 al campo sportivo in attesa dell'arrivo delal sfilata ci sarà l'esibizione dei Corni delle Alpi del canton Ticino. Dalle ore 17 alle ore 20 al Bakan Disco Pub ci sarà l'”Aperitivo Spritz party” e la tradizionale merenda con Mutun a la Saù, grigliate, formaggi e vini. Alla sera sarà ospite della festa il comico Paolo Migone da " Zelig" . E si ballerà con l'orchestra Lysa Maff. Lunedì chiusura con la spettacolare corsa degli asini ed il concerto dei Gemelli.

Per la videointervista a Mauro Comazzi clicca qui

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.