1

App Store Play Store Huawei Store

corta ferrovie svizzere expo

DOMODOSSOLA- 26-10-2015- Ora la palla è in campo italiano. Speriamo

che i governanti del Bel Paese accolgano gli appelli fatti anche domenica a Milano all'Expo delle ferrovie svizzere Bls, che intendono creare un collegamento ferroviario tra Briga e Domo ogni ora e ricordano che oltre mezzo milione di svizzeri che ha l'abbonamento ai treni potrebbe arrivare gratis sino al capoluogo ossolano, e da lì partire per Torino o Milano: “Abbiamo oggi un ottimo prodotto tra Berna e Briga- Ulrich Schaffeler delle ferrovie Bls- è un traffico turistico molto intenso che sfrutta anche la linea del Loetchberg. Per il futuro vogliamo che vada sino a Domodossola, vogliamo un collegamento tra Berna e Domo a tutte le ore, che sarebbe molto interessante per i turisti e per la gente che lavora”. “Questo collegamento- spiega Walter Finkbohner delle ferrovie Bls-servirebbe agli svizzeri per scoprire un Piemonte che ancora pochi conoscono, per esempio il Sacro Monte Calvario, la linea Cadorna, il piccolo borgo di Vogogna, che è veramente bello. Facciamo in modo che ci sia interscambio per conoscersi e fare in modo di poter sfruttare le risorse delle due terre”. Un dato di fatto importantissimo- ha commentato il sindaco Cattrini, presente domenica nel padiglione svizzero di Expo- la Svizzera è in grado di avere una visione grandiosa, ovvero di costruire l'Europa attraverso le sue gallerie, ed una delle principali è quella del Loetchberg, che in poco tempo consente di arrivare a Milano o Torino, avvicina il centro europa al sud. Avere ogni mezz'ora un treno da o per Briga sarebbe un collegamento formidabile”.

Per le videointerviste clicca qui

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.