1

App Store Play Store Huawei Store

corta volley bistrot squara 2016

DOMODOSSOLA- 09-11-2015- Prima vittoria in campionato per il Bistrot2mila8volley che in trasferta a Ciriè sabato scorso batte 3 a 0 i padroni di casa del PVL Valli di Lanzo, in uno scontro diretto per la salvezza. I 3 punti guadagnati vanno così a sommarsi al punto conquistato la prima di campionato contro il Meneghetti Torino e ora la squadra di coch De Vito può prendersi una bella boccata d'ossigeno dopo un inizio un pò sofferto.  Le premesse con le quali Domo si avvicinava al match erano tutt'altro che positive e avevano lasciato diverse preoccupazioni in settimana: infatti si sapeva che sarebbero mancati al match due pedine fondamentali come Poletti e Baccaglio i due schiacciatori titolari nelle prima partite. Due assenze pesantissime quindi, entrambe nello stesso per di più e che avevano costretto De Vito a rimodellare la formazione in vista di questa gara importantissima. Si parte perciò con Savoia in regia opposto a Cuda, centrali Pedaci e Gironda, libero Turci, schiacciatori De Vito e Piroia, quest'utlimo non utilizzato in attacco da ben otto mesi per un problema alla spalla e quindi vero punto di domanda prima dell'inizio della partita. Il primo set parte subito fortissimo per i domesi: sul buon turno al servizio di Savoia Domo prende il largo e si porta sull'1 a 10. Il set viene quindi controllato agevolmente con Domodossola che lavora bene soprattutto in fase di ricezione e mantiene i padroni di casa a debita distanza: 18 a 25 il risultato finale.

Nel secondo set il PVL prova a riprendersi dal brutto set iniziale e migliora in fase di cambio palla, così come a muro e in difesa. Il BISTROT fatica ad andare a terra e le due squadre procedono punto a punto, con i padroni di casa che mettono il naso avanti sul 20 a 18. Cardoletti entra in seconda linea come schiacciatore ricevitore; un paio di difese importanti permettono a Domo di pareggiare i conti e poi portarsi sul due a zero col punteggio di 22 a 25.

Nel terzo parziale è ancora Domodossola che parte avanti. La squadra domese continua ad avere ottime percentuali in ricezione e l'attacco ne beneficia. Turci è autore di una buona partita e mette a segno qualche difesa importante finalizzata poi dai compagni in contrattacco. Verso la fine del set la partita si accende e gli animi si surriscaldano, con qualche parola di troppo che viene detta da una parte all'altra della rete. Domodossola però è superiore e chiude anche questo parziale 22 a 25 conquistando 3 punti veramente importanti. Inutile sottolineare la buona reazione della squadra che dopo  tre sconfitte è riuscita a strappare fuori casa punti importantissimi soprattutto se si considera che il team ossolano era in piena emergenza.  Sabato prossimo, con fischio d'inizio alle ore 18, al Palaspezia ci sarà il match contro l'Alto Canavese Volley, squadra reduce da una buona vittoria in casa contro Romagnano. E' comunque l'ennesima partita nella quale si possono e si devono far punti; anche considerando il fatto che si gioca in casa e che tra le mura amiche la vittoria manca da tempo. Una vittoria sabato prossimo vorrebbe dire guardare il proseguo del campionato da una prospettiva diversa. 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.