1

App Store Play Store Huawei Store

Santuario di Re

RE - 23-02-2021 - Ad oggi sono 43 i positivi al coronavirus ufficialmente accertati nel comune di Re, da sabato scorso dichiarato "zona rossa". Ma potrebbero essere di più. Di fatto s'è chiarito che a determinare una così rapido diffusione del virus in una popolazione di meno di 700 persone è stata la cosiddetta "variante inglese". A stabilirlo le analisi svolte presso un laboratorio privato e inserite in uno studio dell'Istituto superiore della Sanità. Considerando le date d'insorgenza dei primi casi, i 43 attualmente positivi potrebbero nei prossimi giorni cominciare a scendere di numero e diverse persone "negativizzarsi". Pur nella difficoltà del momento, la nota incoraggiante è che la maggior parte dei casi si sono manifestati con sintomi lievi. Non mancano tuttavia i ricoverati: 3 persone (un novantenne, una ottantenne e un ultrasessantenne).
Quel che si evince dal caso Re, è che la variante inglese è ormai entrata anche nel VCO, e non si esclude, anzi la probabilità è alta, che stia interessando anche altre località. Ma poco cambia rispetto a prima: per contrastare la variante la soluzione è il vaccino. Anche di questo si parlerà giovedì alla riunione della Rappresentanza dei sindaci dell'ASL VCO.


 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.