1

App Store Play Store Huawei Store

corta farmacia comunale domo

DOMODOSSOLA- 27-11-2015- Con i voti della maggioranza

e 4 voti astenuti Pdl (Lucio Pizzi e Franco Falciola) e Lega (Riccardo Galvani e Fabio Patelli) è stato votato ieri dal consiglio comunale di Domodossola il bilancio di previsione della farmacia comunale. Per il 2016 è previsto un disavanzo di 218.325 euro che dovrà essere coperto dal Comune. La copertura dei costi sociali si attesta sui 200.000 euro all'anno. “In tutta sincerità- ha spiegato l'assessore ai servizi sociali e vicesindaco Lilliana Graziobelli- credo che non sia possibile fare meglio di quanto fatto. Sono state messe in atto tutte le strategie per ridurre il forte deficit che l'azienda aveva. Crediamo che gli interventi fatti abbiano prodotto il massimo risultato possibile. Oggi possiamo dire che gli unici interventi sui quali bisogna ancora intervenire sono i servizi comunali, il resto è stato fatto tutto, a meno che non si decida di tagliare alcuni servizi come gli scuolabus o il teatro Galletti”. Il bilancio di previsione prevede ricavi per 1.860.825 euro, costi per 1.841.085 euro. Costi sociali per 218.325 euro. I costi per i trasporti scolastici sono 131.086 euro a fronte di un incasso di 13 mila euro. I costi per il teatro di 44.897 a fronte di un incasso di 4000 euro. Gli incassi dell'università della terza età sono 87.000 i costi sono invece 32.969.

Per la videointervista a Liliana Graziobelli clicca qui

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.