1

App Store Play Store Huawei Store

Cannot find novembre_2015/san_domenico_aletsch subfolder inside /var/www/ossola24/images/articles/novembre_2015/san_domenico_aletsch/ folder.
Admiror Gallery: 5.2.0
Server OS:Apache/2.4.46
Client OS:Unknown
PHP:7.4.16

 corta san domenico aletsch malagoni

SAN DOMENICO -27-11-2015 – San Domenico Ski e Aletsch Arena hanno annunciato

giovedì sera la nascita di un accordo tra le due località sciistiche per iniziare a creare uno scambio turistico tra Svizzera e Italia. Aletsch Arena si affaccia sul più grande ghiacciaio delle Alpi, con 104 km di piste da sci, mentre San Domenico nel corso degli ultimi anni sta vivendo un intenso progetto di sviluppo. 'Neve senza frontiere', questo il nome dell'accordo, grazie a tre proposte veramente vantaggiose per gli amanti dello sci darà quindi l'opportunità di godere di due scenari unici, e sarà attiva per tutta la stagione invernale 2015/2016, dalla data di apertura degli impianti fino a quella di chiusura. La prima offerta prevede che i possessori di un abbonamento stagionale sia di San Domenico che di Aletsch Arena avranno la possibilità di sciare in entrambe le località. Opportunità che consentirà di usufruire delle infrastrutture dell'altra stazione e potrebbe andare anche a compensare i rischi di chi acquista uno stagionale, per diverso innevamento delle due aree o magari anche di poter prolungare la stagione, sfruttando il meglio di entrambe le località. Per chi invece acquisterà uno skipass a San Domenico di 5 giorni non consecutivi ci sarà la possibilità di avere una giornata gratuita presso l' Aletsch Arena, e viceversa chi acquisterà uno skipass di 6 giorni consecutivi presso Aletsch Arena avrà una giornata gratuita a San Domenico. Nella località svizzera infatti hanno un afflusso turistico maggiore di famiglie e di turisti stranieri, ci spiega la responsabile marketing di Aletsch Arena Monika Koenig - che trascorrono magari la settimana bianca, e che con questo progetto avranno quindi l'opportunità di conoscere anche la stazione sciistica di San Domenico. La terza offerta mira invece a favorire l'interscambio di chi fa più giorni, la famiglia che fa la settimana bianca avrà la possibilità di aggiungere da 1 a 3 notti prenotabili a prezzi vantaggiosi, che comprendono pernottamento, cena tipica, colazione e skipass, per dare la possibilità di godere un esperienza italiana. La stessa promozione vale per chi soggiornerà a San Domenico che potrà soggiornare presso Altesch a prezzi promozionali. Questo pacchetto sarà attivo dal 9/3/2016 per Aletsch Arena, mentre per chi soggiorna all'Aletsch Arena e vuole visitare San Domenico vale per tutta la durata della stagione invernale. Andrea Malagoni della San Domenico Ski sottolinea come l'offerta sia anche eco-sostenibile, con il tunnel del Sempione che collega il fondovalle di entrambe le località, per cui i gruppi con più di 10 persone avranno la possibilità di trasporto da San Domenico a Varzo o Iselle per consentire agli sciatori di spostarsi senza avere aggravi di costi o doversi mettere alla guida, in modo da far si che il treno diventi sempre più un punto forte, nell'ottica di un futuro svilluppo di collegamenti via rotaia. Il progetto avrà un impatto positivo per entrambe le stazioni sciistiche, ma non solo, perchè andrà certamente a stimolare l'economia dell' intero indotto, dei ristoranti, degli alberghi, dei negozi che ruotano intorno non solo a San Domenico ma all'intera Ossola, con Domodossola polo di concentrazione turistico importante.

clicca qui e guarda la video - intervista 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.