1

App Store Play Store Huawei Store

corta domo organi presentazione

DOMODOSSOLA – 4-12- 2015- Musica, danza e solidarietà il 12 dicembre al teatro Galletti grazie all'Aido che, in collaborazione con il Comune, propone lo spettacolo “Racconto di Natale”. “Per l'Aido – ha spiegato la presidente Vanda Cecchetti- è un importante momento di sensibilizzazione sul tema della donazione degli organi”. Quest'anno l'associazione ha presentato l'appuntamento giunto alla diciottesima edizione forte del successo del progetto “Una scelta in comune” attivo a Domodossola dal mese di marzo, grazie al quale i cittadini possono esprimere la propria scelta nei confronti della donazione al momento del rinnovo della Carta d' identità. “In solo otto mesi – ha detto l'assessore ai Servizi Demografici Salvo Iacopino – 303 persone si sono espresse favorevolmente alla donazione . Una scelta di civiltà dei cittadini domesi, ringrazio l'Aido che mi ha sollecitato ad aderire al progetto”. “Dai dati della Regione – ha aggiunto Cecchetti - è anche il Comune con il numero più basso di dissenso solo due persone si sono dichiarate contrarie al rinnovo della carta d'identità. Questo ci rende orgogliosi e ci fa capire quanto il territorio sia attento a questo tipo di proposte”. Lo spettacolo adatto in particolare ai bambini sarà portato in scena alle 16 da Fera Teatro con l'autrice e attrice Paola Giavina accompagnata dalla ballerina Cristina Testori. “Sarà uno spettacolo di burattini – ha detto Paola Giavina - con tema centrale l'importanza dei nonni, il rispetto del sapere delle persone anziane, la fiducia nel mondo degli adulti, il valore affettivo e l'amore incondizionato di chi ci sta accanto. L'arte arriva alle persone con la stessa immediatezza di un sorriso di un gesto. Fera teatro propone partendo da questa consapevolezza spettacoli educativi.

Per il video della presentazione clicca qui

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.