1

App Store Play Store Huawei Store

corta giornata montagna logo

DOMODOSSOLA- 11-12-2015- La giornata dell’11 dicembre

è stata dichiarata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, nel 2003, Giornata Internazionale della Montagna. Quest’anno la presidenza tedesca della Convenzione delle Alpi ha deciso di celebrare l’11 dicembre promuovendo l’iniziativa “Leggere le Montagne”, attraverso cui diffondere la cultura e la letteratura moderna alpina. Obiettivo della manifestazione è quello di incoraggiare e divulgare tra le comunità delle terre alte la lettura e la conoscenza della letteratura di montagna, promuovendo, allo stesso tempo, la cultura alpina, componente qualificante dei territori alpini. Lo sportello di Domodossola ha aderito, insieme ad altre organizzazioni, a questa iniziativa che si svolgerà contestualmente su tutto il territorio facente parte della Convenzione delle Alpi, proponendo l’incontro: “Le Genti di Montagna nella tradizione letteraria e canora” Oggi, venerdì 11 dicembre alle ore 17,30 presso la sala della Cappella Mellerio di Piazza Rovereto a Domo, con ingresso libero e aperto a tutti si terrà, prendendo spunto dall'ultimo rapporto sullo Stato delle Alpi pubblicato dal Segretariato permanente e dedicato alla demografia sull'arco alpino, l'incontro riguardante la tradizione letteraria e canora delle "Genti di Montagna". L’evento di Domodossola, moderato e coordinato da Simonetta Radice (giornalista di PlanetMountain.com), proporrà letture di brani letterari da parte di Paola Giavina di FeraTeatro, intervallati da canti della tradizione popolare alpina (dal Piemonte al Friuli) a cura dell’Associazione Culturale passAmontagne. L’incontro è organizzato dallo Sportello di Domodossola con il contributo della Presidenza tedesca della Convenzione delle Alpi, del Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi e con la collaborazione del Comune di Domodossola, dell’Associazione passAmontagne e del Gruppo Alpini di Domodossola. Dopo i saluti istituzionali e la presentazione dell’iniziativa della moderatrice Simonetta Radice ci saranno tre parti dedicate a uomini, donne e bambini con lettura di brani e canti.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.