1

App Store Play Store Huawei Store

corta tribunale verbania retro

VERBANIA- 03-02-2016- Era accusata di avere fatto

un “spettacolo ricreativo con balli” all'interno del suo bar di Macugnaga senza avere avuto l'autorizzazione di pubblica sicurezza. Monica Marta, difesa dall'avvocato Maria Grazia Medali, è stata assolta stamane in tribunale a Verbania. Come spiegato durante il dibattimento, quella notte, era il capodanno del 2011, all'interno del bar era stato allestito un dj set, per allietare la presenza all'interno del locale con la musica, ma non era stata fatta una maggiorazione sulle bevande, e non era stata creata una “pista da ballo”, anche perchè il locale era relativamente piccolo.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.