1

App Store Play Store Huawei Store

b cima cervino neve

VARZO- 28-02-2016- Il presidente delle Aree Protette dell’Ossola Paolo Crosa Lenz lancia un appello alla prudenza per il forte pericolo di valanghe: “Le cospicue e abbondanti nevicate di sabato 27 e domenica 28 febbraio – spiega- hanno prodotto condizioni di elevato pericolo di caduta valanghe, anche spontanee e per gravità. Il servizio di vigilanza delle Aree Protette dell’Ossola, sentita anche la Xa Delegazione “Valdossola” del Soccorso Alpino, invita ad astenersi dal percorrere gli itinerari scialpinistici e di ciaspole nel territorio dell’alpe Devero. Il bollettino valanghe indica pericolo 4 (“marcato”) per cui è sconsigliabile la frequentazione della montagna fino ad assestamento del manto nevoso e richiama l’attenzione ad un’attenta e competente osservanza delle indicazioni fornite dai bollettini valanghe in corso di continuo aggiornamento. Lo stato di pericolo ha portato alla chiusura, nel pomeriggio di domenica, della strada Goglio – Devero come previsto dal piano di gestione del rischio valanghe. Il comune di Baceno informa inoltre che è già programmata la bonifica per la riapertura della strada”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.