1

App Store Play Store Huawei Store

b favolescion petra cappuccina

DOMODOSSOLA – 17-04-2016- Successo sabato sera al teatro della Cappuccina

per “Favolescion”. La commedia di Mauro Cattivelli e Paolo Quattrocchi, portata in scena dall'associazione Petra, è stata riadattata dalle insegnanti Anna Maria Negri, Maria Antonietta Ricaldone e Paola Soardi. La compagnia Petra teatro stabile di solidarietà presieduta da Marina Oliva è nata nel 2010 a Domodossola, in ricordo di Petra Balzanelli, una ragazzina di 14 anni, con una grande passione: il teatro. La compagnia, formata da un gruppo di giovani ragazzi guidati dalle loro insegnanti che credono nella funzione terapeutica del teatro e della recitazione, opera nel settore del volontariato sociale e si prefigge come scopo di promuovere la solidarietà sociale, l’aggregazione giovanile, la formazione, la didattica e l’intrattenimento culturale. Il ricavato della serata di ieri andrà a favore della missione Bissi-Mafou di don Benoit Lovati per la costruzione di un ospedale in Ciad. “Don Benoit aveva – spiega Marina Oliva - conosciuto personalmente la piccola Petra il cui ricordo viene portato avanti dai compagni che continuano questo percorso di teatro. La motivazione è che Petra nutriva una vera passione per questa disciplina, diceva addirittura di dimenticarsi dei suoi problemi quando era sul palco”. La storia che è ispirata al Regno delle Favole, dove i personaggi rischiano di scomparire per colpa della televisione ha riscosso molti applausi. La trama racconta della regina delle Favole molto preoccupata: orchi, maghi, streghe e fate vivono solo grazie all'energia sprigionata dalle persone che credono nelle favole. E se nessuno le racconta più... Che fare? Ia regina delle favole ha un'idea: corre sulla Terra ad ingaggiare Massimo Utile, un brillante manager noto per aver salvato dal fallimento centinaia di aziende in crisi.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.