1

App Store Play Store Huawei Store

b municipio comune domo bandiere

DOMODOSSOLA- 26-04-2016- Problemi per autenticare le firme

all'anagrafe domese vengono segnalati dal candidato sindaco del movimento Una, Bernardino Gallo, che in un comunicato racconta la sua esperienza ed esorta il sindaco a prendere provvedimenti: “La situazione di non adeguata dotazione organica ci è ben nota- spiega il candidato sindaco Bernardino Gallo- ma l'inazione dell'amministrazione in questo periodo particolare per l'affluenza di pratiche elettorali è assolutamente intollerabile per la gente che deve sopportare lunghe file e per noi di liste civiche che non abbiamo le alternative che hanno altri come una pletora di amministratori.

Sabato l'ufficio elettorale era chiuso per il meritato riposo del personale ingolfato nei giorni precedenti e che è stato supportato persino dalla segretaria generale del comune.

Sappiamo che molte persone come studenti e frontalieri possono usufruire di servizi in questione solo di sabato e il giorno 23 u.s. vi è stata un'affluenza notevole per la quale, nonostante la diligenza e la solerzia dell'impiegata, si sono fermate delle file che sono durate anche un'ora per molti cittadini, ivi compresi una decina di nostri candidati che erano stati impossibilitati a venire durante gli altri giorni della settimana.

Ve ne sono stati anche di altri movimenti politici.

La situazione si aggrava in questa settimana in quanto il lunedì, unico giorno di apertura pomeridiana dell'ufficio elettorale, è stato festivo.

Da solerte cittadino mi sono permesso a telefonare al sindaco in carica, prof. Mario Cattrini, per segnalare il disagio e suggerire una soluzione.

Non ho avuta alcuna comunicazione di soluzione del problema che, quel giorno, è restato non risolto.

Il mio suggerimento è stato che, son vi fossero state soluzioni tecniche col personale pesantemente sotto organico, si fosse attivato lui e altri amministratori che possono, a norma di Legge, poter autenticare la firma.

Ribadisco pubblicamente tale richiesta che ha valenza anche di lettera aperta al Sindaco, perché tale esigenza sia garantita in quanto si va incontro alla raccolta firme di elettori di Domodossola per avallare le liste e che, per ognuna della quale serviranno dalle 100 alle 200 firme.

Si sveglierà il sindaco e si interesserà di questo problema? Ai posteri l'ardua sentenza”.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.