1

App Store Play Store Huawei Store

b palazzetto sport crevola

CREVOLADOSSOLA- 14-10-2016- Primo consiglio nella nuova sede

( in realtà piuttosto angusta per il pubblico ndr.) ovvero nei locali adiacenti al comune della ex Comunità Montana per Crevoladossola. Dopo la surroga del consigliere dimissionario Gianni Rondinelli il principale punto di discussione è stato quello sul recupero del corpo di fabbrica destinato a  Palazzetto dello sport e a scuola elementare. Sul punto c'è stata una relazione del sindaco Giorgio Ferroni sullo stato di attuazione. In pratica ora si vuole costruire una nuova scuola elementare, con annessa palestra (per le scuole tutte). Più un'area sportiva scoperta, con tennis, pallavolo, Basket e calcio con campi in sintetico, da far utilizzare a tutti i cittadini Crevolesi. L'unificazione delle Scuole elementari del comune, consentirà di  generare un considerevole risparmio della spesa pubblica, sia in termini di manutenzione sia di gestione e consentirà di rafforzare un importantissimo Polo scolastico-sportivo di vera eccellenza, spendendo la metà dei fondi necessari al completamento del solo palazzetto. Le minoranze hanno criticato i tanti soldi spesi negli anni per cambiare ed adeguare i vari progetti “per poi cambiare ancora idea”. Assente Ivano Orio i tre consiglieri dell'opposizione, Dino Santo, Romina Bravi e Lorenzo Iaria hanno votato contro. In un comunicato stampa il gruppo di maggioranza di Crevola aveva spiegato che il progetto del palazzetto non andrè a naufragare: “Resta in campo a disposizione del territorio, ma sarà completato,  solo se  si manifestasse vero e reale interesse non solo della comunità crevolese, ma di tutta l’Ossola, come è logico per una struttura di quelle dimensioni. Qualora questo interesse si manifestasse concretamente l’amministrazione è pronta a fare la propria parte senza indugi, ma se ciò non dovesse accedere è nostra responsabilità non aggravare la comunità di costi fuori controllo”.