1

App Store Play Store Huawei Store

b vigezzo fondi trasporto testore soms

S.M.MAGGIORE- 15-11-2016- "Vi portiamo noi" è questa la raccolta fondi per l'acquisto di un mezzo attrezzato, dotato di sollevatore, per il trasporto sanitario non urgente, ad esempio per l'esecuzione di indagini, esami, consulenze e trattamenti terapeutici, di pazienti residenti nel territorio della Valle Vigezzo ed iscritti alla Società Operaia Mutuo Soccorso. L'iniziativa è stata presentata martedì sera presso il Centro Culturale Vecchio Municipio di Santa Maria Maggiore. Rino Barlacchi, presidente della Società Operaia Mutuo Soccorso ricorda che " il mezzo, un Doblò, sarà gestito dalla Società Operaia in collaborazione con l'associazione volontari. Abbiamo bisogno di persone che si vogliono impegnare come autisti del nuovo automezzo. Quindici persone hanno dato la loro disponibilità ma serviranno altri volontari" . Il  progetto è nato dalla necessità per gli anziani e le persone con infermità o malattie di essere trasportati nei luoghi di cura per poter seguire le terapie, nonché per la necessità di sollevare l'ambulanza dagli interventi non urgenti, lasciando  scoperta la valle per i più necessari. Il mezzo, del costo di 30.000 euro, potrà ospitare cinque persone compreso l'autista e sarà dotato di un elevatore per carrozzelle. Patrizia Testore, madrina della Società Operaia Valle Vigezzo, ricorda che  " la  gestione operativa sarà effettuata  in collaborazione con i volontari del servizio ambulanza". I prossimi 8, 9 e 10 dicembre presso la Carrefour di Craveggia sarà allestita una raccolta fondi e anche durante i mercatini di Natale di Santa Maria Maggiore non mancheranno gli stands presso i quali devolvere le proprie offerte benefiche per l'acquisto del prezioso mezzo.